Cerchio di Donne per l’Equinozio d’Autunno

(Dei benefici del riunirsi in cerchio e del potere dei Cerchi di Donne in particolare, ne parlavamo qui)

equinozio d'autunno

Per millenni le donne si sono riunite nello spazio del cerchio e non di rado lo hanno fatto per mettersi in connessione con la luna,
per celebrare i passaggi stagionali, per pregare e condividere, per ricevere messaggi sulla direzione da prendere.

Quando:
domenica 24 settembre, h.17-19

Dove:
su Zoom

Contributo:
donazione libera, scegli tu!
(contributo consigliato: 25€)

{Posti limitati}

Cosa faremo insieme?

Utilizzeremo pratiche di purificazione per il corpo e per il nostro mondo interiore per iniziare la stagione rinnovate,
praticheremo una piccola sequenza yogica (adatta a tutti i corpi!) per sciogliere tensioni e far circolare bene l’energia,
entreremo in uno spazio introspettivo per ritrovare la nostra magia interiore,
canteremo per celebrare l’Equinozio e chiudere con gioia il tempo che passeremo insieme.
 

Le energie dell’Equinozio d’Autunno

Con l’Equinozio raggiungiamo la metà dell’Anno Calante e attraversiamo la soglia che conduce
dall’Anno Luminoso all’Anno Oscuro, dall’estate all’autunno, da fuori a dentro:
è il tempo che segna l’inizio del nostro viaggio annuale nel Regno di Sotto
– d’ora in poi le notti saranno più lunghe dei giorni e l’oscurità continuerà a crescere fino al Solstizio d’Inverno.

Il giorno dell’Equinozio è giorno di perfetto equilibrio,
poiché le ore di luce e quelle di buio si equivalgono e così vita e morte danzano in co-conduzione.
Siamo nel tempo del secondo raccolto nel mondo fuori e così anche nel mondo interiore
siamo sostenute nel raccogliere i frutti di quanto abbiamo coltivato fin qui.

Al contempo, ora, si apre il tempo del lasciare andare: non tutti i frutti sono arrivati a maturazione,
altri non li abbiamo raccolti in tempo e sono passati, altri ancora servivano alla vecchia noi, ma non a quella presente.
Lasciando andare, lasciando morire (progetti, idee, schemi, abitudini, parti di identità)
creiamo lo spazio necessario per la rigenerazione e la rinascita che metteranno radici
nell’inverno per poi completarsi con la primavera che verrà.
Permettiamoci di morire un po’ per trovare un altro pezzo della nostra essenza.

Nel tempo in cui Persefone (che ancora veste i panni della fanciulla Korè) scende negli Inferi
e in cui Inanna sceglie di avviarsi nel viaggio nel Regno di Sotto, anche noi siamo invitate a compiere lo stesso percorso:
l’autunno ci porta l’invito annuale a lasciare per un po’ le cose del mondo di superficie per avventurarci nel grembo della Terra.

 Solo così verremo iniziate secondo i riti femminili,
solo così rinasceremo complete e divine.

Sei pronta ad entrare nel Cerchio?

Per saperne di più e riservare il tuo posto, scrivimi un’email a info@eleonoracosner.com o tramite il modulo sottostante,
inserendo come oggetto “Cerchio per l’Equinozio d’Autunno
e inserendo le informazioni che ti interessa avere.
Ti risponderò in tempi brevi inviandoti anche le info su come mandarmi il tuo contributo.

(N.B.: il tuo posto sarà riservato solo dopo che avrai effettuato il pagamento)

6 + 9 =