Cerchio di Donne per la seconda luna nuova di primavera

(dei benefici del riunirsi in cerchio e del potere dei Cerchi di Donne in particolare, ne parlavamo qui)

cerchio di donne

Per millenni le donne si sono riunite nello spazio del Cerchio e non di rado lo hanno fatto per mettersi in connessione con la luna.

Perché?

La luna ci guida: come influenza le acque della Terra creando le maree, così fa con le nostre acque interiori.
Inoltre, il ciclo lunare e il ciclo mestruale hanno più o meno la stessa durata e ad ogni fase del ciclo della luna corrisponde una fase del ciclo del sangue.

Perché sedere in cerchio quando la luna è nuova?

Per ricordare l’interconnessione ciclica e riscoprire una mappa per il nostro viaggio,
visto che ciò che accade in luna nuova risuona con quanto avviene durante la mestruazione, la notte e l’inverno.
Per entrare nello spazio delle infinite possibilità che si crea nei tempi di oscurità.
Per accedere al potere di creazione che appartiene al buio, perché è sempre da lì che viene alla luce la vita.

La seconda luna nuova di primavera sarà ancora una volta nuova in Ariete,
segno di Fuoco determinato, volitivo, di azione.

Ci supporta nel riconoscimento del nostro valore e ci invita a prenderci cura di noi e a donarci amore.

Come a ogni novilunio, luna e sole viaggiano nello stesso angolo del cielo:
entrambi in Ariete, portano comunione tra dentro e fuori, integrazione tra Alto e Basso.

Poiché abbiamo un novilunio in Ariete per la seconda volta in questa stagione,
ciò che mi arriva è che siamo chiamate a riconoscere che la Vita è fatta proprio così:
è un’elica che ci porta a tornare e ritornare apparentemente negli stessi luoghi,
ma in realtà sempre con un grado diverso di consapevolezza, sempre essendo una noi un po’ diversa.

Questa luna nuova apre il quinto ciclo lunare dell’anno, il secondo interamente primaverile,
che contiene in sé il passaggio stagionale di Bealtaine, la festività che segna il punto intermedio
tra l’Equinozio di Primavera e il Solstizio d’Estate.

Arriva anche accompagnata da un’eclissi solare
– le eclissi sono sempre tempo di perturbazione e cambiamento, anche repentino.

Secondo la tradizione delle Tredici Madri Clan delle Origini, quello che ora inizia è il ciclo lunare di Donna che Ascolta,
madre clan del Silenzio, dell’ascolto, della ricerca di risposte, che ci insegna a leggere i linguaggi del corpo e dell’Amore,
ad accogliere i punti di vista degli altri Esseri e ad accedere alla nostra saggezza interiore.

Insieme:
ci accoglieremo con gentilezza,
creeremo spazio per il nuovo,
attiveremo l’ascolto profondo, quello che raggiunge l’essenza,
ci apriremo al potere di questo tempo.

Sei pronta ad entrare nel Cerchio?

[POSTI LIMITATI]

Quando:
giovedì 20 aprile, h.20-22

Dove:
su Zoom Meeting

Contributo:
donazione libera, scegli tu!
(contributo consigliato: 25€)

Vuoi saperne di più e/o prenotare il tuo posto?

Scrivimi un’email a info@eleonoracosner.com o tramite il modulo sottostante, inserendo come oggetto “Cerchio di Donne 20.04.23
e inserendo le informazioni che ti interessa avere.

Ti risponderò in tempi brevi inviandoti anche le info su come mandarmi il tuo contributo.
(N.B.: il tuo posto sarà riservato solo dopo che avrai effettuato il pagamento)

11 + 12 =